User Tools

Site Tools


educare:chiavetta_magica

Differences

This shows you the differences between two versions of the page.

Link to this comparison view

Both sides previous revision Previous revision
Next revision
Previous revision
educare:chiavetta_magica [2020/04/05 17:13]
profpro [Come creare la chiavetta]
educare:chiavetta_magica [2020/06/08 22:20] (current)
Line 1: Line 1:
 +====== La chiavetta magica ======
 +Come creare una chiavetta USB  per avviare il PC con GNU/Linux, senza installarlo su hard disk.
 +Al termine della procedura la chiavetta __non__ conterrà una live ma un'installazione. La chiavetta sarà considerato come un hard disk esterno.
  
 +Installare su memoria USB è una procedura un po' lenta, perciò, dopo la prima chiavetta, se ne può creare un'immagine di back up da cui poter produrre più velocemente altre chiavette senza ripetere tutta l'installazione.
 +
 +ATTENZIONE: seguire le istruzioni coscienti del fatto che potrebbero contenre errori o omissioni. Nel caso in cui trovate un errore siete pregati di segnalarmelo... 
 +
 +===== Come creare la chiavetta =====
 +  - scegliere una distribuzione a proprio piacere (debian, mint, ubuntu,...)
 +  - scaricare il live cd di installazione (possibilmente versione con LXDE)
 +  - usare una chiavetta USB vuota da 4 GB (8GB è l'ideale). NOTA: evitare chiavette [[http://it.wikipedia.org/wiki/U3_%28informatica%29|U3]]!
 +  - inserire la chiavetta e verificare il nome con cui è stata riconosciuta (sdc?) <code>dmesg</code>
 +  - assicurarsi che la chiavetta __non__ sia stata montata automaticamente <code>mount</code>
 +    - in caso contrario va smontata, ma senza espellerla, cioè senza eliminare il file /dev/...
 +  - eseguire un back up della tabella delle partizioni <code>sfdisk -d /dev/sdc > sfdisk-udb.txt;
 +fdisk -l /dev/sdc > fdisk-usb.txt</code>
 +  - le partizioni della chiavetta possono essere create usando //gparted// __oppure__ //parted//
 +  - **gparted**: creare 3 partizioni delle seguenti dimensioni (o superiori): 
 +    - EXT2 0.4GB
 +    - EXT2 3.4GB
 +    - SWAP 0.3MB
 +    - e le seguenti etichette:
 +    - sdc1 casausb
 +    - sdc2 radiceusb
 +  - **parted**: codice per chiavetta di 4GB 
 +    - <code>parted /dev/sdc rm 1;  parted /dev/sdc mkpart primary ext2 2 418 ; parted /dev/sdc mkpart primary ext2 418 3870 ; parted /dev/sdc mkpart primary linux-swap 3870 3998 ; </code>
 +  - codice per chiavetta di 8GB  che può contenere anche una partizione FAT32 per essere usata ancora come una normale chiavetta (attenzione alla numerazione delle partizioni) 
 +    - <code>parted /dev/sdc rm 1; parted /dev/sdc mkpart primary fat32 1 2500 ; parted /dev/sdc mkpart primary ext2 2500 3300 ; parted /dev/sdc mkpart primary ext2 3300 7870 ; parted /dev/sdc mkpart primary linux-swap 7870 7990 ; </code>   
 +  - togliere e rimettere la chiavetta (ma non farla aprire/montare automaticamente) <code>mount</code>
 +  - per mettere le etichette <code>e2label /dev/sdc1 casausb;  e2label /dev/sdc2 radiceusb; </code>
 +  - chiudere tutte applicazioni che usano la chiavetta ed eseguire: fsck -f /dev/sdcx (sostituire i numeri al posto di 'x'               
 +  - (riavviare il pc) installare Live CD sulla chiavetta montando /home sulla partizione sdc2 (mentre / sarà montata su sdc1). Al termine viene installato GRUB. Dovrebbe essere installato sempre sulla chiavetta...
 +  - (riavviare il pc) provare ad avviare un pc con la chiavetta
 +  - configurare la scheda di rete e ...
 +  - installare nella chiavetta tutti i pacchetti necessari
 +  - ho trovato molto utile editare il file /etc/fstab in questo modo per
 +    - avere meno tentativi di accesso alla memoria usb (perché è lenta)
 +    - evitare problemi nel file system della home
 +    - velocizzare firefox 
 +    - (ricordarsi di sostituire le 'x')
 +<code>/dev/sdxx / ext2 relatime,errors=remount-ro 0 1
 +/dev/sdxx /home ext2 relatime,defaults 0 2
 +tmpfs /home/nomeutente/.mozilla/firefox/xxxxxxxxxx.default/Cache tmpfs defaults 0 0 </code>
 +  - oppure vedere anche questi tutorial
 +    - [[educare:firefox su ssd]]
 +    - https://wiki.archlinux.org/index.php/Profile-sync-daemon#Setup_and_installation
 +    - https://wiki.archlinux.org/index.php/Firefox_on_RAM
 +  - oppure vedere anche questi pacchetti
 +    - eatmydata
 +    - unburden-home-dir
 +
 +
 +===== Come fare un back up della chiavetta =====
 +  - comando per salvare ogni partizione (per ext2) in un file compresso  <code>partimage -z 1 save /dev/sdc3 ./file3</code>
 +  - in alternativa (per ext4) <code>partclone --clone --source /dev/sdc3 --output file </code>
 +===== Come clonare la chiavetta per tutti gli alunni =====
 +
 +  - eseguire i precedenti punti da 3 a 12
 +  - eseguire l'installazione e il backup completo come descritto nel precedente paragrafo solo su una chiavetta, e generare tutte le altre come cloni, usando partimage per ripristinare tutte le partizioni <code>partimage -z 1 restore /dev/sdb3 ./file3</code> 
 +  - ...manca ancora il boot manager (grub2), vedere paragrafo successivo
 +
 +===== Come rendere una chiavetta clonata avviabile (installare grub con chroot)=====
 +
 +  - Il proprio sistema deve essere a 32 bit, come quello nella chiaverra, cioè si deve usare una distribuzione con la stessa architettura del sistema da ripristinare (i386)
 +  - <code>uname -a</code>
 +  - inserire la chiavetta e verificare il nome con cui è stata riconosciuta (sdc?) <code>dmesg</code>
 +  - assicurarsi che __non__ sia montata <code>mount</code>
 +  - ricordarsi in quale partizione si trova installata (sdc2?) la radice del file sistem / 
 +  - <code>mount /dev/sdc2 /mnt ; sleep 1; for i in /dev /dev/pts /proc /sys; do mount -B $i /mnt$i; done; sleep 1; chroot /mnt</code>
 +  - <code>grub-setup /dev/sdc </code>
 +  - <code>exit</code>
 +  - <code>for i in /sys /proc /dev/pts /dev; do umount /mnt$i; done; sleep 1; umount /mnt</code>
 +  - verificare che la chiavetta funzioni avviandoci un computer 
educare/chiavetta_magica.txt · Last modified: 2020/06/08 22:20 (external edit)