User Tools

Site Tools


neurali:cervello_umano

Differences

This shows you the differences between two versions of the page.

Link to this comparison view

Both sides previous revision Previous revision
Next revision
Previous revision
neurali:cervello_umano [2017/07/12 15:30]
profpro
neurali:cervello_umano [2020/06/08 22:20] (current)
Line 1: Line 1:
 +^ [[neurali:indice|{{:neurali:indice.png?60}}]] ^ [[neurali:indice]] ^
 +====== Cervello umano ======
 +
 +
 +Appunti tratti dal libro: //Chi comanda?// Gazzaniga
 +
 +    - [[neurali:anatomia]] (dicembre 2014)
 +      - [[neurali:telencefalo]]
 +        - [[neurali:corteccia cerebrale]]
 +
 +
 +===== Come nasce un cervello e come apprende =====
 +
 +Ogni cervello è una tabula rasa che può apprendere tutto? **Falso.**
 +
 +Si può insegnare e apprendere facilmente la paura dei serpenti, ma non la paura dei fiori.
 +Il cervello nasce già un po' costruito, ad esempio un neonato può immediatamente ridere e persino nuotare, se nasce in acqua, ma poi il suo cervello, crescendo, si modifica e può perdere alcune delle funzioni se sono inutili: un bambino, crescendo, smette di reagire automaticamente all'acqua.
 +Ad esempio, il cervello di un neonato è pronto per apprendere le diverse fisionomie del volto, ma apprende solo quelle che gli sono utili con le persone con cui è a contatto. Le capacità inutili vengono dimenticate per mancanza di esercizio.
 +
 +====Formazione con Attività====
 +L'esercizio e gli stimoli guidano alcune connessioni neurali.
 +Lo stimolo può essere ottenuto anche per [[neurali:modelli di apprendimento|associazione indiretta]], come un campanello all'arrivo del cibo dei cani.
 +Tuttavia il numero totale delle //spine dendritiche// dopo l'apprendimento torna come prima, perché al termine dell'apprendimento vengono eliminate vecchie spine.
 +Memoria permanente: si realizza una nuova connessione neuronale stabile.
 +
 +Lo schema generale del modello delle connessioni è derivato geneticamente, ma la realizzazione di alcune connessioni è stimolata dall'ambiente.
 +
 +Alcune zone del cervello hanno **funzioni specializzate** ([[neurali:funzioni del cervello]]), sono riservate a processi automatici (incosapevoli), es: [[comunicazione:la percezione delle immagini]]
 +
 +===== Densità dei neuroni =====
 +
 +Confronto tra uomo e scimpanze: volume del cervello umano è 2.75 volte superiore rispetto a quello dello scimpanze, ma numero di neuroni solo 1.25 volte superiore.
 +Nel cervello dell'uomo 86 miliardi di neuroni: 69 nel cervelletto 17 nella corteccia.
 +Ogni neurone possiede circa 10000 connessioni (unidirezionali!)
 +
 +Facendo un rapido calcolo, mediamente, ogni neurone invia impulsi ad altri 5000 neuroni destinatari. 
 +Viceversa ogni neurone riceve, mediamente, impulsi da altri 5000 neuroni mittenti.
 +Mediamente 5000+5000=10000 connessioni
 +
 +Oggi (2015) i software non riescono a elaborare in tempo reale un tale numero di connessioni tra miliardi di neuroni, per questo non si riesce a realizzare funzioni paragonabili al cervello, ma reti composte da solo pochi milioni di neuroni (([[neurali:nest_parallel_computing]])) .
 +
 +La densità dei neuroni non è fissa: nell'uomo ci sono più spazi vuoti utilizzabili per le connessioni e grazie a questo il cervello umano è più flessibile.
 +In numeri assoluti, ci sono più connessioni rispetto allo scimpanzè, ma in percentuale, rispetto al numero di neuroni, ce ne sono di meno.
 +Quindi non è il numero di connessioni totale che aumenta le capacità di un cervello
 +
 +
  
neurali/cervello_umano.txt · Last modified: 2020/06/08 22:20 (external edit)