Le direttive

Le direttive al pre-compilatore sono eseguite prima della compilazione

#define

sostituisce una PAROLA (per convenzione maiuscola) con qualsiasi altra cosa

 #define ANNO 2012 

include

  • #include sostituisce una riga con un intero file di testo
  • #include con le “virgolette” cerca il file nella cartella locale
  • #include con <maggiore/minore> cerca il file nella cartella predefinita di sistema
  • #include viene usato all'interno dei programmi per includere le dichiarazioni presenti nei file di intestazione (che hanno estensione .h)
  • Fanno eccezione gli header della libreria standard del linguaggio C++, che sono privi del .h (come <iostream>, <string>, ecc.)
  • Anche le funzioni del linguaggio C sono state incluse nella libreria standard del C++ ed iniziano con la lettera c. In C++ non si deve usare <stdio.h>, né <math.h>, ma si deve includere: <cstdio>, <cmath>, ecc.
  • Viceversa, per usare le funzioni del linguaggio C++ nei programmi in C, si possono usare
    #include <iostream.h>
  • Attenzione: il linguaggio C++ “contiene” il linguaggio C, cioé il compilatore C++ compila senza errori anche programmi in linguaggio C. I due linguaggi hanno però due stili diversi (vedi linguaggio_c_e_c…)

Evitano di includere più volte la stessa cosa…

#ifndef MYHEADER_H_ 
#define MYHEADER_H_ 
    // declarations of the header file is inserted here, 
     
#endif
  • appunti3s/direttive.txt
  • Last modified: 2018/04/25 07:55
  • (external edit)